Via Canaletto 10, Monfalcone (GO) - Tel. 0481.494675

PATTO DI CORRESPONSABILITA’ EDUCATIVA SCUOLA FAMIGLIA STUDENTE APPROVATO IN CONSIGLIO D’ISTITUTO IL 7/11/2017

Visto il D.M. n. 5843/A3 del 16 ottobre 2006 “Linee di indirizzo sulla cittadinanza democratica e legalità” Visti

 

i D.P.R. n.249 del 24/6/1998 e D.P.R. n.235 del 21/11/2007 “Regolamento recante lo Statuto delle studentesse e

degli studenti della scuola secondaria” Visto il D.M. n.16 del 5 febbraio 2007 “Linee di indirizzo generali ed

azioni a livello nazionale per la prevenzione del bullismo” Visto il D.M. n.30 del 15 marzo 2007 “Linee di

indirizzo ed indicazioni in materia di utilizzo di telefoni cellulari e di altri dispositivi elettronici durante l’attività

didattica, irrogazione di sanzioni disciplinari, dovere di vigilanza e di corresponsabilità dei genitori e dei

docenti”

si stipula con la famiglia dell’alunno il seguente patto educativo di corresponsabilità, con il quale

LA SCUOLA SI IMPEGNA A:

- fornire una formazione culturale e professionale qualificata, aperta alla pluralità delle idee, nel rispetto

dell’identità di ciascuno studente;

- prevenire, vigilare e intervenire tempestivamente nel caso di episodi di bullismo, prevaricazione e vandalismo,

anche con la collaborazione degli Enti locali e con l’applicazione del Protocollo sul bullismo del Comune di

Monfalcone;

- offrire un ambiente favorevole alla crescita integrale della persona, garantendo un servizio didattico di qualità

in un ambiente educativo sereno, favorendo il processo di formazione di ciascuno studente, nel rispetto dei suoi

ritmi e tempi di apprendimento;

- offrire iniziative concrete per il recupero di situazioni di ritardo e di svantaggio, al fine di favorire il successo

formativo e combattere la dispersione scolastica oltre a promuovere il merito e incentivare le situazioni di

eccellenza;

- favorire la piena integrazione degli studenti diversamente abili, promuovere iniziative di accoglienza e

integrazione degli studenti stranieri, tutelandone la lingua e la cultura, anche attraverso la realizzazione di

iniziative interculturali, stimolare riflessioni e attivare percorsi volti al benessere e alla tutela della salute degli

studenti;

- promuovere e sostenere ogni iniziativa di formazione ed aggiornamento del personale;

- garantire la massima trasparenza nelle valutazioni e nelle comunicazioni mantenendo un costante rapporto con

le famiglie, anche attraverso strumenti tecnologicamente avanzati, nel rispetto della privacy;

- Mantenere la riservatezza sui dati e le notizie riguardanti le/gli studentesse/studenti;

- Garantire un ambiente salubre e sicuro.

LO STUDENTE SI IMPEGNA A:

- prendere coscienza dei propri diritti-doveri rispettando la scuola intesa come insieme di persone, ambienti e

attrezzature;

- assumere comportamenti sempre consoni alle regole di civile convivenza, ai Regolamenti della scuola,

rispettando la dignità e di tutti i soggetti operanti all’interno della comunità scolastica;

- prevenire e segnalare situazioni critiche, fenomeni di bullismo, di vandalismo di cui dovesse venire a

conoscenza;

- rispettare i tempi programmati e concordati con i docenti per il raggiungimento del proprio curricolo,

impegnandosi in modo responsabile nell’esecuzione dei compiti richiesti;

- accettare, rispettare e aiutare gli altri e i diversi da sé, impegnandosi a comprendere le ragioni dei loro

comportamenti.

- tenere un comportamento consono all’ambiente scolastico, utilizzando in modo corretto attrezzature, laboratori

e sussidi didattici della scuola, osservando i dispositivi organizzativi e di sicurezza impartiti;

- collaborare con la scuola per mantenere un ambiente di lavoro pulito e ordinato;

- rispettare gli orari, in particolare la frequenza e la puntualità alle lezioni; limitare le uscite anticipate e gli

ingressi posticipati ai motivi di trasporto documentabili e ai casi eccezionali;

LA FAMIGLIA SI IMPEGNA A:

- valorizzare l’istituzione scolastica, instaurando un positivo clima di dialogo, nel rispetto delle scelte educative

e didattiche condivise, oltre ad un atteggiamento di reciproca collaborazione con i docenti;

- rispettare l’istituzione scolastica, favorendo una assidua frequenza dei propri figli alle lezioni, partecipando

attivamente agli organismi collegiali e controllando quotidianamente le comunicazioni provenienti dalla scuola;

- discutere, presentare e condividere con i propri figli il patto educativo sottoscritto con l’Istituzione scolastica.

- prevenire e segnalare situazioni critiche, fenomeni di bullismo, di vandalismo e di prevaricazione;

- sostenere le/i proprie/i figlie/i nel lavoro a scuola e a casa e assicurare la frequenza e la puntualità alle lezioni;

limitare le uscite anticipate e gli ingressi posticipati ai motivi di trasporto documentabili e ai casi eccezionali;

- partecipare ai momenti di incontro e confronto con la scuola (consigli di classe, riunioni, assemblee).

_______________________________________________________________________________________

  • Scarica Visualizza PATTO CORRESPONSABILITA' EDUCATIVA SECONDARIA RANDACCIO 2018.19.pdf

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.