Via Canaletto 10, Monfalcone (GO) - Tel. 0481.494675

Concorso Calendario 2020 " I colori di Luigi: nei 29 calendari della scuola "

PROGETTO D’ISTITUTO “IL NOSTRO CALENDARIO 2020”

TITOLO: I COLORI DI LUIGI NEI 29 CALENDARI DELLA SCUOLA

Il “calendario dei calendari” dedicato al professore Luigi Zippo

  1. CARATTERISTICHE TECNICHE:
  2. A) FORMATO FOGLI: 24 X 33 (dimensioni massime dell’elaborato grafico, orientamento in orizzontale).
  3. B) SOGGETTO DEL XXIX CALENDARIO: “I colori di Luigi nei 29 calendari della scuola - il calendario dei calendari, dedicato al professore Luigi Zippo”.

 

Il tema del calendario 2020 si collega al tema dell’extempore “I colori di Luigi” avvenuta lo scorso 25 maggio a Panzano con gli allievi di Terza della scuola Secondaria G.Randaccio e E.Giacich.

Il tema del concorso Calendario 2020 è dedicato al professore Luigi Zippo, colonna fondante dell’Istituto G. Randaccio e promotore del Progetto “Il nostro Calendario”.  

Il tema del Calendario si declinerà, ulteriormente nelle 29 tematiche dei calendario d’Istituto.

Ogni allievo avrà la possibilità di prendere spunto dai 29 temi dei calendari passati e dedicare il suo saggio pittografico al professore Luigi Zippo.

 

Il progetto “Il nostro calendario” affronta un percorso formativo di taglio artistico-espressivo e mira a rendere gli allievi consapevoli del percorso storico-artistico del calendario, sottolineando l’importanza del linguaggio iconico, dell’espressività tecnica, dell’originalità e della sana competizione, intesa come confronto e crescita personale.

L’attività lascia ampio respiro allo sviluppo di percorsi tematici (memoria, tecniche, media, tempo libero, valori, quotidianità, cambiamenti, problematiche socio-culturali, intercultura, inclusività, ambiente, ecc.).

 

Gli obiettivi prioritari, riconducibili alla sfera della cittadinanza attiva, sono:

- potenziare il senso di appartenenza all’istituto;

- incentivare l’esprimere sé stessi e le proprie emozioni;

- favorire il dialogo intergenerazionale;

- promuovere l’etica della responsabilità (bisogni, doveri, diritti) e la solidarietà (etica del rispetto verso bisogni e diritti altrui);

- favorire un rapporto maturo e consapevole uomo/territorio, nell’ottica dello sviluppo sostenibile;

- implementare il rispetto della memoria, dell’ambiente e delle persone;

- comprendere l’iter progettuale: dall’idea al prodotto finito.

- promuovere atteggiamenti maturi di fruizione dei messaggi mass-mediali ed espressivo-artistici.

  1. C) TECNICA: tecniche grafiche libere.
  2. D) MATERIALE: gli allievi porteranno tutto l’occorrente necessario per sviluppare il loro progetto.
  3. DATA: sabato 12 ottobre 2019 - dalle 08.00 alle 12.00

N.B. Gli allievi svolgeranno individualmente in classe gli elaborati; sarà cura degli insegnanti di Arte

e Immagine, di programmare una opportuna preparazione su tecniche e soggetti in modo che il

concorso risulti, nel contempo, qualitativamente più alto ed un momento di verifica.

  1. SELEZIONE: ogni docente di Arte e Immagine selezionerà fino ad un massimo di 7 elaborati per

ciascuna classe. Tra questi la commissione provvederà ad individuare gli elaborati che costituiranno il

calendario.

(N.B.: per ampliare il numero di elaborati da inserire nel calendario si opterà per la struttura a "finestra"

- quattro elaborati assieme).

La commissione esprimerà il proprio giudizio tenendo in considerazione:

  1. A) la creatività;
  2. B) la tecnica grafico-espressiva;
  3. C) l’originalità.

Entro dicembre verrà allestita, in atrio nella sede della secondaria, una mostra con tutti gli elaborati

selezionati.

  1. PREMIAZIONI: avranno luogo a metà dicembre 2019 (data ora e da definirsi) nell’Auditorium G. Regeni della scuola

secondaria di I grado con la consegna del calendario ai vincitori e la cerimonia per l’intestazione dell’aula di tecnologia al professore L.Zippo.


Pubblicata il 08 ottobre 2019

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.